BASILICA SAN PIETRO PUZZLE 3D

Laboratori didattici – Disponibile da lunedì su Tzartup.it, la possibilità di registrarsi gratuitamente al laboratorio blended (online on demand + live) intitolato “San Pietro, puzzle tre dimensioni”. Il laboratorio è insieme una recensione giornalistica e un test ludico didattico in calendario tra gli eventi online a partire dal 25 maggio 2018. Il nome del gioco utilizzato per il progetto di questa recensione testuale e per la prossima recensione video è “San Pietro, puzzle tre dimensioni”.

 

 

ROMA: XLV SETTIMANA BIBLICA NAZIONALE

“Insegnaci a contare i nostri giorni e giungeremo al cuore della Sapienza”

XLV SETTIMANA BIBLICA NAZIONALE (Sal 90,12) 10-14 settembre 2018
Coordinatori: Flavio Dalla Vecchia – Donatella Scaiola

ROMA – Pontificio Istituto Biblico

Aula Magna
Via della Pilotta, 25 – 00187 Roma – tel. 06 6952 611 fax 06 6952 66211 pibsegr@biblico.it – www.biblico.it

NUOVE FLASH CARDS: QUARTETTO BIBLICO

Laboratori didattici – Disponibile da oggi su Tzartup.it, la possibilità di registrarsi gratuitamente al laboratorio blended (online on demand + live) intitolato Flash Cards: Quartetto biblico. Il laboratorio è insieme una recensione giornalistica e un test ludico didattico in calendario tra gli eventi online a partire dal 25 maggio 2018.

Il nome del gioco utilizzato per il progetto di questa recensione testuale e per la prossima recensione video è “Flash Cards: Quartetto biblico. Stando alle regole “…è necessario giocare almeno in 3

Il bible-game è realizzato dalla Casa Biblica di Vicenza ed è composto da 1 set di 32 carte con altrettanti episodi biblici raffigurati.

Semplicissimo da usare e intuitivo,  il valore sta nella maneggevolezza, nelle raffigurazioni e nei riferimenti biblici. Adatto ai docenti di religione (attenzione: il prodotto non è bollato dalla CEI) ma potrebbe essere utilizzato quando si parla della Riforma Protestante, e in generale a chi ha interesse a restare in tema biblico.

La grafica modesta lascia apprezzare ancora di più il valore delle schede e l’idea di base che potrebbe certo avere centinaia di varianti e versioni altrettanto interessanti. In un mercato che sembra promuovere più che altro articoli per la didattica online interattiva, puzzles e costruzioni di vario tipo soprattutto per l’infanzia,  “Quartetto Biblico” si aggiudica un punteggio di 4.5 su 5.

Il prezzo è di 4.60 euro. E’ possibile ordinare il gioco in scatola contattando direttamente la libreria CEM.

Adatto a tutti ma a partire dagli 7 anni in su, il gioco stimola la collaborazione ed è ideale per chi desidera restare in tema biblico anche divertendosi nel tempo libero tra amici o’ in famiglia.

 

PADOVA: XXV SETTIMANA BIBLICA DIOCESANA

Libertà e discernimento: la lettera ai Galati

XXV Settimana Biblica Diocesana

27 – 31 agosto 2018

Relatori: Andrea Albertin, Riccardo Battocchio, Anna Maria Borghi,
Michele Marcato, Luca Mazzinghi, Marcello Milani, Costantin Preda, Paolo Ricca

PADOVA Casa di spiritualità “Villa Immacolata”

via Monte Rua, 4 – 35038 Torreglia (PD)
Informazioni e iscrizione: settimanabiblica.diocesipadova@gmail.com; cell. 333 3946 657

MOSTRA SU IDOLI SARDO FENICI

Oristano: Inaugurazione mostra temporanea “Gli Idoli Bugiardi” 6 aprile 2018 – 7 febbraio 2019

COMUNE DI ORISTANO – SOPRINTENDENZA ARCHEOLOGICA, BELLE ARTI E PAESAGGIO DELLA CITTA’ METROPOLITANA DI CAGLIARI E DELLE PROVINCE DI ORISTANO E DEL SUD SARDEGNA – MUSEI REALI DI TORINO – ANTIQVARIVM ARBORENSE
Aniquarium Arborense, Piazza Corrias, 09170 Oristano

04/04/2018 – Frutto di un inganno entrato nella storia dell’archeologia. Passato ormai ai posteri il direttore del Museo di Cagliari del tempo – siamo alla prima metà dell’800, di quando ingannò il re Carlo Alberto: la storia degli idoli sardo-fenici a Oristano. 150 idoli (fasulli) in esposizione a partire dal giorno dell’inaugurazione venerdì 6 aprile dalle ore 18. Una mostra divertente e imperdibile. Tema discusso e un allestimento che coinvolge l’Antiquarium Arborense, nel periodo tra aprile e febbraio. Coinvolti anche Torino con i Musei Reali e Biella con il Museo civico.

CHIESA PADRE PIO ABBIADORI

Porto Cervo: Lavori in corso presso la chiesa intitolata a San Padre Pio nella località di Abbiadori. La bellissima costruzione realizzata sotto la direzione dell’Architetto Savin Couelle ha terminato una buona parte dei lavori pianificati dalla Diocesi di Tempio Ampurias.  Con pianta ottagonale l’edificio di circa 220 metri quadrati che ha un campanile di 13 metri, ha visto la posa della prima pietra nel 2002 con la benedizione di Mons. Paolo Atzei.

IN VIAGGIO VERSO LA TERRA PROMESSA

Laboratori didattici – Disponibile da oggi su Tzartup.it, la possibilità di registrarsi gratuitamente al laboratorio blended (online on demand + live) intitolato “In viaggio verso la Terra Promessa”. Il laboratorio è insieme una recensione giornalistica e un test ludico didattico in calendario tra gli eventi online a partire dal 25 maggio 2018. Il nome del gioco utilizzato per il progetto di questa recensione testuale e per la prossima recensione video è “Sinai. Viaggio con Mosè verso la Terra Promessa”. Il bible-game è realizzato dalla Mimep-Docete di Pessano con Bornago (MI) ed è composto da 40 comandamenti divisi in 4 colori, 4 segnaposto, 1 dado, 1 tabellone grande, 4 schede con le tavole della legge, 20 carte con il bastone di Mosè, 40 carte con delle lettere e 15 carte illustrate. Semplice da usare, si può giocare tra 2 a 4 giocatori. La casa editrice assicura che il prodotto è adatto agli educatori, ai catechisti. Validissimo per le famiglie e per chiunque abbia interesse ad approfondire le conoscenze bibliche basilari. (attenzione: Prodotto non bollato dalla CEI per utilizzo IRC) La grafica curata lascia intravedere i ricchi contenuti. “SINAI, In Viaggio con Mosè verso la Terra Promessa” si aggiudica un punteggio di 4.5 su 5. Il prezzo è di euro 17.90 senza i costi di spedizione. E’ possibile ordinare il gioco direttamente dalla casa editrice o contattando la Libreria del Santo a Padova. Adatto a tutti ma a partire dai 10 anni in su, il gioco stimola la collaborazione ed è ideale per chi desidera restare in tema biblico anche divertendosi nel tempo libero. Per maggiori info è possibile visualizzare il video-recensione su Youtube e contattare la casa editrice alla mail info@mimep.it.

L’utilizzo sul nostro sito delle immagini del gioco, è gentilmente concesso all’autore a titolo gratuito dall’Ufficio Stampa Mimep.

Per acquistare il gioco da tavola basta cliccare sul seguente link:

Acquista direttamente da qui

TAKE ACTION
Per partecipare ad una partita dimostrativa “ONLINE durante una sessione LIVE”, puoi cliccare qui sotto e richiedere i biglietti gratuiti.

APERTURE MUSEO DEL MARE

Olbia: Per prenotare visite di gruppo o aperture festive chiamare: +39 347 7256278, il Museo segue i seguenti orari: lunedi, mercoledi, venerdi dalle 9 alle 13 e il martedi e giovedi dalle 15 alle 19. Località Niuloni, Olbia.

Costi biglietto:

Sezione archeologica – ingresso gratuito
Seziona naturalistica e malacologica – € 2,00.

TABOR: L’ASCESA CONTINUA

Laboratori didattici – Disponibile a breve su Tzartup.it, la possibilità di registrarsi gratuitamente al laboratorio blended (online on demand + live) intitolato “Monte Tabor”. Il laboratorio è insieme una recensione giornalistica e un test ludico didattico in calendario tra gli eventi online a partire dal 25 maggio 2018. Il nome del gioco utilizzato per il progetto di questa recensione testuale e per la prossima recensione video è “Tabor”. Il bible-game è realizzato dalla Mimep-Docete di Pessano con Bornago (MI) ed è composto dal cartellone con La vita di Gesù in un percorso di 60 tappe, 56 carte illustrate, 112 carte domanda, 20 talenti da far fruttare.  Si può giocare tra 2 a 4 giocatori. La casa editrice assicura che il prodotto è adatto agli educatori, ai catechisti. Validissimo per le famiglie e per chiunque abbia interesse ad approfondire le conoscenze bibliche basilari. (attenzione: Prodotto non bollato dalla CEI per utilizzo IRC) La grafica curata lascia intravedere i ricchi contenuti. “Tabor” si aggiudica un punteggio di 4.5 su 5. Il prezzo è di euro 15.00 senza i costi di spedizione.

Attenzione il Sistema per il RANKING è in fase di aggiornamento.  

E’ possibile ordinare il gioco direttamente dalla casa editrice. Adatto a tutti, il gioco stimola la collaborazione ed è ideale per chi desidera restare in tema biblico anche divertendosi nel tempo libero.

Per maggiori info è possibile visualizzare la video-recensione su Youtube realizzata dalla casa editrice e può contattarli alla mail info@mimep.it.

L’utilizzo sul nostro sito delle immagini del gioco, è gentilmente concesso all’autore a titolo gratuito dall’Ufficio Stampa Mimep. Per acquistare il gioco da tavola direttamente da loro basta cliccare sul seguente link:

Acquista direttamente da qui

Images courtesy of Casa Editrice Mimeb – Press Office

TAKE ACTION
Per partecipare ad una partita dimostrativa “ONLINE durante una sessione LIVE”, puoi cliccare qui sotto e richiedere i biglietti gratuiti.

MOBILITA’ RIDOTTA MOBY DREA

La serie di suggerimenti pratici che segue potrebbe essere utile a chi vive la mobilità ridotta, infortunato, o ai suoi conoscenti, in entrata o in uscita dall’Isola.

Viaggiare sicuri e senza troppi problemi, per chi ha difficoltà motorie e intende utilizzare il traghetto Mobylines-DREA da Olbia a Genova e ritorno, è molto importante.

La mobilità ridotta avvolte è solo temporanea  o si presenta in varie circostanze.

Un piccolo incidente, una gravidanza oppure qualcosa di più. Qualunque sia il motivo, chi dovesse utilizzare il traghetto e arrivasse con la propria macchina decidendo di lasciare la vettura parcheggiata nei pressi del porto, puo’ chiedere al personale di banchina l’autorizzazione per portare il bagaglio fino alla poppa.

E’ consigliabile allertare il personale di bordo o dagli uffici, quando possibile, qualche giorno prima della partenza. In base alle normative vigenti, la compagnia deve dare assistenza sul traghetto ma se gli uomini e le donne  in servizio con Mobylines  non sono troppo occupati con le code e con la biglietteria è possibile usufruire di nuovi vantaggi.

Sono infatti disponibili ad andare ben oltre le loro mansioni, ma è necessario avvisare con largo anticipo per usufruire del supporto extra, del buonsenso individuale e soprattutto dell’assenza di stress da imprevisto.

Sulla tratta che collega Olbia con Genova e Genova con Olbia, attualmente è operativa la nave DREA Mobylines .

Anche questa come la nave AKI è dotata di cabine,  ascensori e bagni accessibili. Per quanto riguarda il porto ligure è da notare che è servito con dei taxi muniti di pedane avanzate, il cosiddetto taxi blu.

Queste vetture possono portare passeggeri anche con carrozzina elettrica. Dal centro prenotazioni taxi genovesi, informano che le tariffe sono più alte di quelle stabilite per le corse normali e che è meglio riservare la macchina chiamando con 2 giorni di anticipo allo 010 5966.

Tutti i passeggeri in imbarco sulle navi della Mobylines sono tenuti a comunicare i dati relativi alle proprie necessità in fase di prenotazione anche al numero unico. Il numero della biglietteria olbiese, lo 0789 204013, presente all’Isola Bianca, può comunque rivelarsi utile ma è da contattare preferibilmente la mattina, in alternativa è possibile chiamare anche lo 0789 23572.

Per organizzare un piano di marcia regolare, ad Olbia e per utilizzare i mezzi preposti dall’Aspo e dai Servizi Sociali e’ possibile informarsi chiamando il numero 0789 553852.

Fabrizio Scardovi
Photo Credit

Tags:GenovaMobilità RidottaMobylinesOlbia

 

Fabrizio Scardovi
Religion Journalism with a Yachting & Sea Transport touch!